il posto giusto

Il posto giusto. Storie da abitare.

Laboratorio di teatro multimediale in collaborazione con Barbra Baldini (Teatro dei Mignoli) volto a indagare le condizioni che favoriscono o meno l’abitabilità del comparto di edilizia residenziale pubblica Agucchi/Zanardi, con particolare attenzione alle relazioni interpersonali e di vicinato. Il laboratorio ha sperimentato linguaggi e forme espressive diverse, come la scrittura e il racconto di sé, l’immagine fotografica e il video. Se la forma teatrale (fondata principalmente sul racconto autobiografico) si è rivelata fondamentale per l’emersione e la rielaborazione dei vissuti personali rispetto alle condizioni abitative e di vicinato, l’utilizzo del video partecipato ha permesso di approfondire il tema dell’abitare a Pescarola in riferimento a specifici luoghi presenti in quartiere e ritenuti significativi per lə abitantə.

Nello specifico, il laboratorio ha permesso:

  • l’elaborazione di un sapere condiviso tra abitantə sul tema dell’abitabilità del comparto;
  • sostenuto spazi di condivisione dei vissuti individuali e collettivi;
  • promossa una riflessione su come i luoghi favoriscono o meno l’incontro, la conoscenza reciproca, l’auto-organizzazione;
  • alimentato il dibattito tra abitantə, istituzioni e servizi sul tema dell’abitare in contesti marginali di periferia;